Walking

NORDIC WALKING

Il Nordic Walking non è altro che una camminata naturale alla quale viene aggiunto l’utilizzo funzionale di due bastoncini per apportare tutta una serie di benefici.

Bastoncini che hanno la funzione di spinta per coinvolgere il maggior numero di muscoli possibile al fine di aumentare il dispendio energetico e per favorire un esercizio benefico a livello cardiocircolatorio.

NORDIC WALKING POWER:

Nel NWP vengono utilizzati bastoncini di peso diverso (dai 200 ai 400 gr) e prevede la conoscenza delle tecniche del NW. Ideale per chi vuole tonificare la muscolatura del tronco e delle gambe, attraverso esercizi con i bastoncini

FIT NORDIC POWER:

Il FNP (Fitwalking + Nordic + Power) è un nuovo metodo di allenamento, che si svolge all’aperto, che consiste nell’alternare tre metodologie diverse di walking. Durante la lezione, di 1h 15′, verranno praticate le tre attività alternando le varie tecniche e le metologie di allenamento.

FITWALKING:

Camminata sportiva veloce (superiore ai 6,5 km/h) in cui vengono insegnate la tecnica dell’appoggio del piede e l’uso delle braccia.

WALKING TEST:

Il Walking test è un progetto, in collaborazione con il centro ricerche SUISM di Torino, che ha come obiettivo la valutazione del consumo energetico di un camminatore, nelle tecniche di Fitwalking, Nordic Walking con bastoncini classici e con bastoncini appesantiti ( 200gr. e 400gr.), forniti dalla Vipole.

La prova consiste nel far camminare il soggetto per 2 Km, in cui viene indossato un gps cardiofrequenzimetro. Lo stesso soggetto, in periodi diversi svolgerà i tre test.

I test sono eseguiti presso il Centro Sportivo Oasi Laura Vicuna di Rivalta, che vanta di una pista di atletica in terra battuta, ideale per i camminatori di Nordic.

VALUTAZIONE PERFORMANCE SPORTIVA:

Test incrementale su ergometro trasportatore con protocollo di Astrand 

Il test di Astrand su ergometro trasportatore (treadmill) misura il massimo consumo di ossigeno (VO2max) di un soggetto
 

PROTOCOLLO DI ESECUZIONE:
 Eseguire un riscaldamento di almeno 10-15 minuti di corsa ad intensità medio bassa intervallata da cambi di ritmo.
 Regolare il tapis roulant ad una velocità di 8,05 Km/h (5mph) e ad una pendenza di 0°. Il test può iniziare; dopo 3 minuti aumentare la pendenza fino a 2,5°. Da questo punto in poi ogni 2 minuti la pendenza verrà aumentata di 2,5° .

Il test termina quando il soggetto non è in grado di sopportare un ulteriore incremento di pendenza. 

Analisi della composizione corporea con dispositivo BIA-ACC 

Lo strumento analizza la composizione corporea nei suoi aspetti quantitativi, qualitativi e funzionali, utilizzando una tecnologia bioimpedenziometrica multifrequenza in grado di massimizzare l’efficienza delle misurazioni anche quando applicata a pazienti affetti da disturbi a carattere infiammatorio cronico o correlati allo stress. Capire lo stato dei tessuti corporei permette di avere informazioni circa il metabolismo, lo stato di stress cronico, lo stato di efficienza complessiva dell’organismo ed i potenziali rischi per la salute. 

 Test di forza dei flessori della mano (Hand Grip)  

Questo test analizza i livelli di forza dei flessori della mano tramite un dinamometro.  

Cravero Davide: Laureato Suism presso facoltà di Torino, allenatore professionista di calcio. Responsabile primi calci presso Torino FC Spa e Tutor aziendale. Istruttore, Fitwalking e Nordic Walking Tecnico FIDAL . 

Beratto Luca: Dottore di ricerca (PhD) in Medicina e Terapia Sperimentale e preparatore fisico abilitato F.I.R. (Federazione Italiana Rugby). Laureato magistrale in Scienze e Tecniche dello Sport e dell’Allenamento presso la S.U.I.S.M. di Torino, attualmente è cultore della materia Progettare l’Allenamento Sportivo nel corso di laurea specialistica in Scienze e Tecniche Avanzate dello Sport e dell’Allenamento. 

Abate Daga Federico: Studente di dottorato di ricerca (PhDc) in Fisiopatologia Medica e preparatore atletico abilitato F.I.G.C. (Federazione Italiana Giuoco Calcio). Laureato magistrale in Scienze e Tecniche dello Sport e dell’Allenamento presso la S.U.I.S.M. di Torino, attualmente è Cultore della materia “Teoria dell’Allenamento” nel corso della laurea triennale in Scienze Motorie e Sportive presso la SUISM di Torino e responsabile dell’area di sviluppo fisico-motorio della scuola calcio del Torino F.C.